Crema Paola

 

BIOGRAFIA


Artista a tutto tondo, ha frequentato l’Accademia delle belle arti di Firenze e contemporaneamente ha arricchito la  sua conoscenza studiando  l’antichità e l’arte del design, dedicandosi sin dall’inizio alla creazione dipinti, Arte da indossare, ( assemblando materiali preziosi e materiali naturali) , sculture in bronzo di media e di grandi dimensioni, senza trascurare l’Arte Visiva , realizzando anche opere fotografiche.La sua lunga attività artistica Le valse  il premio “Le Muse 2008” della città di Firenze, sua città.

 

La cultura dell’antico e l’amore per il mondo classico hanno portato l’artista e dare forma a sculture di “archeologia  virtuale” in un percorso colto e concettuale che simula  ritrovamenti archeologici, documentati dalle opere in bronzo e riproponendoli in splendidi immagine fotografiche che scandiscono  gli  “scavi immaginari” di Paola Crema. Da anni lavora nello studio di Firenze e di Roma.
Eventi:
ALCUNE DELLE PRINCIPALI ESPOSIZIONI
2010:
 - ROMA, La voix des Choses, Tempio di Adriano
 - VENEZIA, Ambient: Arte e Architettura,“Imaginary Archeology”Biennale di Venezia
 - ROMA, Frammenti di Atlantide, Casina delle Civette - Museo Villa Torlonia
 - FIRENZE, Antinoo dopo e oltre, Museo Archeologico
2011:
- FIRENZE, Padiglione Italia, Biennale di Venezia .54, Museo Bardini
- TIVOLI, Dialoghi con l’antico, Villa Adriana
2012:
- FIRENZE, Pinocchio, Palazzo Medici Riccardi
2013:
- ROMA, Antinoo, un Dio malinconico, Teatro Il Vascello
- KIEV, Biennale dell’Arte, Arsenale
2014:
- ROMA, Now, DAI Studio
- PADOVA, Atlantide in foto, Galleria La Teca
2015:
- ROMA, Metropolis mente, Palazzo Ferraioli - Piazza Colonna
- SARTIRANA, Miti, MAC Museo Arte Contemporanea