de Finetti Gino

Biografia:

Gino de Finetti nasce a Pazin (Pisino) trascorre la sua gioventù in Istria riceve i primi insegnamenti dal pittore Eugenio Scomparini. Trascorre gli anni giovanili a Monaco- Parigi Berlino- dove utilizza la sua abilità grafica e si esprime in lavori destinati all’illustrazione di riviste prestigiose , da citare: Simplicissimus Jugend · Berliner Illustrierte Zeitung Lustige blatter Dame Forse lavorò anche come costumista, ideò bozzetti fotografici e manifesti per case cinematografiche tedesche; realizzo la decorazione di vari teatri berlinesi- tornato a Gorizia nel 34 fu attivo fino la morte. Partecipò alle Biennali di Venezia del 1920-1928-1932-1934-1936- Retrospettiva alla Biennale di Venezia1976- dal titolo “Ambiente partecipazione strutture culturali- Il razionalismo e l’architettura in Italia durante il fascismo- Milano 1920-1930” e alle Quadriennali di Roma. Opere nei Musei di: Gorizia,- nella Galleria d’arte contemporanea di Gradisca