Brotto Angelo

Trattaviva privata + 39 3474670115

" Paesaggio collinare "
 olio su carta incollata su cartone
dimensioni  cm. 40 x 51, Datato 1949

 

BIOGRAFIA

Nato a Venezia nel 1914 e muore a  Campiglia Marittima nel 2002 .

Il proff. Brotto si  è diplomato  nella scula d'arte di Venezia nel 1939, partecipa da giovane più famose mostre veneziane esponendo alcune suo opere.
Laureatosi nel 1941 all'Accademia delle belle arti di Venezia si distinse vincendo tutte le gare universitarie.
la strada di questo giovane artista creativo venne consolidata vincendo nel 1940 il primo premio del "concorso nazionale del cartellone per la moda femminile" e nel 1941 il primo premio nazionale per l'incisione del Ministero dell'educazione.
E' nel giugno del '41 il suo primo prestigioso incarico ottenuto dal Ministero degli affari Esteri per eseguire importanti affreschi nel Montenegro.
Questo è un periodo florido per Angelo, espone in molte biennali triennali, quadriennali, partecipa ad eventi, mostre personali e collettive nelle più importanti città italiane.
Vince grandi premi come : il premio Bergamo, il premio Cremona, il premio Suzzara, il premio Verona e il primo premio alla mostra delle incisioni di Roma.
Brotto, non nega tempo al tempo, insegnando decorazione all' istituto d'arte di Venezia, mentre i suoi lavori vengono acquistati da molte gallerie private e Musei di arte moderna come quella di Roma, Venezia e Trieste.

Suoi dati artistici si possono rilevare su libri e dizionari di pittura contemporanea.

Collaborò con la ditta Esperia  produttore i elementi per la luce e di  lampade aritsitche di Poggibonsi, da citare le lampade  Barnaba, Barbarella e Malizia.

 

Mostre importanti :

  • XXIII  Biennale di Venezia 1942 ( due dipinti e tre incisioni )
  • Triennale di Milano;
  • Premio Bergamo;
  • Premio Michetti;
  • Premio Suzzara;
  • Permanente di Milano.